Teatro Pan, Lugano
- Novità -
Da un'idea di Antonio Catalano

Piccoli universi sentimentali vuole avvicinare gli spettatori all’osservazione dell’infinitamente piccolo per scoprire che “le cose di ogni giorno nascondono segreti per chi li sa guardare ed ascoltare”(Gianni Rodari).

Cosa c’è lassù?”.
I bambini disegnano uccelli che sembrano pesci e pesci che sembrano uccelli.

Questa idea che i bambini ci donano sarà la traccia che lo spettacolo seguirà per portarci in un mondo al contrario: le stelle per terra e in alto peperoni, cipolle e foglie autunnali. Ciò che sta in alto starà in basso e viceversa.
Agiremo nel mondo di mezzo, tra cielo e terra costruendo piccoli universi sentimentali.

Il personaggio si ritroverà in un sogno dove il suo sguardo sarà meravigliato, pieno di stupore e curiosità.
Un luogo dove il tempo è sospeso e non scorre. Uno spettacolo fatto dei silenzi e dei sorrisi di un’esploratrice dell’anima.

Teatro Pan, Lugano
- Novità -
Da un'idea di Antonio Catalano

Piccoli universi sentimentali vuole avvicinare gli spettatori all’osservazione dell’infinitamente piccolo per scoprire che “le cose di ogni giorno nascondono segreti per chi li sa guardare ed ascoltare”(Gianni Rodari).

Cosa c’è lassù?”.
I bambini disegnano uccelli che sembrano pesci e pesci che sembrano uccelli.

Questa idea che i bambini ci donano sarà la traccia che lo spettacolo seguirà per portarci in un mondo al contrario: le stelle per terra e in alto peperoni, cipolle e foglie autunnali. Ciò che sta in alto starà in basso e viceversa.
Agiremo nel mondo di mezzo, tra cielo e terra costruendo piccoli universi sentimentali.

Il personaggio si ritroverà in un sogno dove il suo sguardo sarà meravigliato, pieno di stupore e curiosità.
Un luogo dove il tempo è sospeso e non scorre. Uno spettacolo fatto dei silenzi e dei sorrisi di un’esploratrice dell’anima.

Video

Video non ancora disponibile (debutto)

Informazioni

Data e orario:  5 dicembre ore 16.00, 6-7-8 dicembre orari da definire
Luogo: Spazio Pan
Genere
: spettacolo poetico
Lingua: italiano
Durata: 45 minuti
Età: dai 3 ai 99 anni

Regia e di Antonio Catalano
Con Cinzia Morandi
Scene e costumi Giulia Marchiaro e Pietro Marchiaro
Musiche e luci Matteo Catalano

Schede e documenti


Lista musiche di scena
Scheda tecnica