A Lugano in collaborazione con LuganoInScena e Rassegna Home

 

Rassegna di spettacoli e manifestazioni dedicata al teatro per ragazzi che intende superare i confini territoriali tra Italia e Svizzera e tra adulti e bambini

Editoriale 2017-18

Il coraggio della diversità

Molti dei personaggi protagonisti delle storie e delle avventure che quest’anno si narreranno, si trovano confrontati con il tema del coraggio e della necessità di affermare sè stessi nella propria unicità e diversità.

Non abbiamo scelto questo ‘filo rosso’, ci è arrivato così, come spesso ci accade, a sottolineare qualcosa che ‘sta vibrando nell’aria’ e che gli artisti colgono come necessità di parlarne, raccontarne.

Ecco così apparire, tra gli spettacoli in programma, una fantastica Oca che, nella messa in scena di una vicenda realmente accaduta, riesce infine ad essere accolta dal pollaio per il suo coraggio e nonostante il suo becco di rame.

Ecco recuperato il diritto di sbagliare per imparare e crescere che si concede finalmente Nina nello spettacolo omonimo, dedicato a Chiasso alle scuole medie.

Il coraggio di Tartaruga nel perseguire il suo sogno nonostante la derisione di tutti gli altri animali.

E, ancora una volta, ecco la determinazione del Brutto anatroccolo a non arrendersi di fronte alle avversità per trovare sé stesso.

Ecco lo spirito libero e affermativo della Carmen di Bizet, cantato e raccontato dal progetto As.Li.Co (Associazione Lirico Concertistica) a Chiasso e a Como anche per i piccolissimi.

E infine, la difficoltà di affrontare a testa alta ciò che ci rende diversi narrata dai personaggi di Matite, la nuova produzione del Teatro Pan in debutto nel programma di Lugano.

Ci teniamo a segnalarvi le attività di laboratorio proposte quest’anno in occasione di alcuni spettacoli a Como dove è in programma anche una ‘maratona notturna di narrazioni’ sul palco del Teatro Sociale.

E, come di consuetudine, a Lugano, il progetto Teatro: emozioni in segno che invita i bambini a fermarsi a fine rappresentazione per disegnare in compagnia dei genitori e degli organizzatori e animatori, il proprio vissuto dello spettacolo.

 

In collaborazione con

       

 

Con il sostegno di

              

 

Con il patrocinio di


Comune di Como, assessorato all'istruzione


Provincia di Como, assessorato alla Cultura

 

Media Partner